FacebookTwitter

L'Evocazione


Film del 2013 diretto da James Wan e tratto dalla storia vera della famiglia Warren. Lorraine ed Ed Warren erano due ricercatori del paranormale realmente esistiti. Il film descrive appunto una delle tante operazioni dei due, definita la più spaventosa a cui questi abbiano mai partecipato. La solita ambientazione della casa abbandonata, definita da molti come superata, riesce ancora a sorprendere e a spaventare. Film che consiglio vivamente, perché di ottima qualità e spaventosa al punto giusto. Niente sangue, ma solo una lugubre storia che fa da scenario ad un’altrettanta storia magnifica. Il fatto di introdurre una satanista che sposa gli uomini solo per poi sacrificarli al Diavolo è originale e macabra. Bel film…
Aggiungo che anche Amityville Horror è basato sulle storie della famiglia Warren.
Vorrei soffermarmi ancora un attimo sui coniugi Warren: lui era un demonologo, ed è morto nel 2006, sua moglie è tuttora una medium. Sono stati spesso contattati ad autorità religiose per risolvere delicati e misteriosi casi di possessione demoniaca. Assolutamente credenti, erano convinti che come da sempre esiste Dio, così esiste il male personificato dal diavolo.
Grazie a loro, esiste un museo dell’occulto unico nel suo genere, nel New England, che attira ogni anno migliaia di visitatori. Pieno di oggetti curiosi ed originalissimi appartenenti al mondo dell’occulto e dei fantasmi è un museo che andrei a visitare di corsa (visita il museo).

 

Trama

 

Nel 1971 una famiglia composta da sette elementi (cinque figlie, madre e padre) più un cane si trasferiscono ad Harrisville, dove hanno comprato una casa. Quando trovano una cantina nel sottoscala misteriosamente sprangata ed il cane morto si comincia a sospettare che non tutto vada per il verso giusto. Quando cominciano a verificarsi misteriosi avvenimenti la famiglia decide di chiamare la coppia di ricercatori del paranormale composta da Ed e Lorraine Warren. Dopo aver scoperto che nella casa vi è una presenza demoniaca i due cominciano ad indagare sulla storia della casa, scoprendo che apparteneva ad una strega che si era suicidata sull’albero di fronte alla casa dichiarando il suo amore a Satana e maledicendo chiunque entri in possesso della casa.
Carolyne, la madre delle cinque figlie viene posseduta e senza il permesso della Chiesa si esegue un’esorcismo che alla fine ha successo, dopo tanta fatica. Il film quindi si conclude bene…

L'evocazione

 

 

Maria Cristina Detoni per Francesco Berliavaz, Trieste (Italy)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook.com/francesco.berliavaz

facebook.com/FrancescoBerliavazHorrorFanClub

MaluWeb