FacebookTwitter

I fraudolenti

All’ottavo cerchio stavvi i fraudolenti,
che invano e lo sanno,
sperano di esser redenti.

All’interno vi son di bolge dieci,
ognuna contien un tipo di peccato,
da quelli bruciati, a quelli immersi nelle feci.

Poi v’erano anche Adulatori,
maghi, simoniaci,
ruffiani e seduttori.

Ma poi che cademmo all’ultimo dei gironi,
ove vi stanno i traditori,
freddi e ibernati come ghiaccioloni.

Maria Cristina Detoni per Francesco Berliavaz, Trieste (Italy)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook.com/francesco.berliavaz

facebook.com/FrancescoBerliavazHorrorFanClub

MaluWeb